Tu sei qui

Disegnare il futuro - I CARE

Versione stampabileVersione PDF

DISEGNARE IL FUTURO . I CARE.

Progetto Di Sperimentazione Triennale

Istituto Capofila Vr02-Saval

 
 
 
 
 
 
 
Insegnante Referente: Stoia Anna
 
 
 
Docenti coinvolti : docenti di classe                                          
 
Classi Coinvolte : IIIA Scuola Primaria di Bardolino
 
 
 
 
Tra i grandi maestri che guideranno il nostro lavoro, in questo percorso con i bambini, 
 
G. Rodari sarà certo fondamentale per l'approccio alla scrittura con le esperienze che
 
 ha proposto e documentato per aprire le porte dell'immaginazione.
 
 Come lui B.Munari per la sua contagiosa capacità di ribaltare le visioni stereotipate 
 
degli oggetti e chiederci di guardare oltre, di usare la “Fantasia”, di farsi inventori,
 
 di cercare nuove forme tra materiali diversi. 
 
 
 
Finalità educative:
 
 
 
Stimolare lo sviluppo della creatività, dell'immaginazione, della fantasia.
 
Incentivare l'inclusione dei bambini provenienti da altre culture, esperienze e ambienti diversi.
 
Collaborare e assumersi la responsabilità del lavoro individuale, imparare ad accettare le idee altrui.
 
Riconoscere nella diversità (di cultura come di pensiero) una ricchezza.
 
Sollecitare lo sviluppo di potenzialità e attitudini.
 
Favorire l'unità del sapere evitando la frammentazione delle conoscenze.
 
 
 
 
Competenza Focus: comunicazione nella madre lingua – produzione scritta
 
 
 
 
 

Tags: 

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE "FALCONE-BORSELLINO" - VIA DANTE ALIGHIERI 16 37011 BARDOLINO (VR) Italy - C.F. 81002120236- C.M. VRIC83400E
a cura di Mario Varini - EUCIP IT Administrator certified.
CMS Drupal ver. 7.60 del 18/10/2018 agg. 19/10/2018 • XHTMLCSS

Sito realizzato nell'ambito del progetto "Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web
Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia

Licenza Creative Commons

Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo (3.0 Italia) per permetterne
la diffusione e il riuso liberi con citazione degli autori e con l'indicazione che potrà essere utilizzato dalle scuole italiane che ne faranno richiesta.

Per informazioni, solo se appartenenti a Pubblica Amministrazione, contattare Mario Varini con e-mail istituzionale ( @istruzione.it )